Edizioni Proget fa uso di cookie. Proseguendo nella navigazione di questo sito tu acconsenti all'uso dei suddetti cookie. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi al link dell'informativa Privacy.

Email

SPORT: CAPITALE SOCIALE

PREZZO DI COPERTINA € 11,00 / SCONTO 10% € 9,90 compreso spedizione
Prezzo per unità (KG):
Prezzo di vendita: 9,90 €
Sconto: 1,10 €
sport-capitale-copertina
  • sport-capitale-copertina
Descrizione

DETTAGLI

Editore: Proget Edizioni

Autore: Autori vari

Lingua: Italiano

Anno edizione: 2016

ISBN:  978-88-8875-77-6

 

PRESENTAZIONE

La ragione principale per cui la rivista “Etica per le professioni” continua a essere fedele nell’accendere i riflettori sullo Sport, è data dal fatto che l’arcipelago delle pratiche sportive rappresenta, forse in maniera unica, quell’àmbito della vita degli uomini in cui meglio di altri emerge senza moralismi la natura dell’etica. Infatti, l’etica ha a che fare prima di tutto con la “forma di vita” e cioè con l’insieme di pratiche grazie alle quali gli uomini regolano la loro vita personale e comunitaria. E ogni forma di vita è fatta di esigenze di condotta e sentimento che tutti gli uomini condividono, anche se non sempre in maniera cosciente.

Ma ci sono esperienze privilegiate in cui tutto questo tesoro sotterraneo viene alla luce per risplendere e per suscitare in noi un assenso spontaneo di adesione. Lo sport, radicato sull’universale antropologico del gioco, è una di queste esperienze privilegiate in cui tutti siamo contenti di rispecchiarci e di riconoscerci. In questo numero - consapevoli che lo sport costituisce stabilmente un asse portante della nostra vita sociale, un polo performativo della nostra forma di vita, un ambiente in grado di dare forma a valori e regole di vita che contribuiscono a farci vivere bene insieme, valorizzando nello stesso tempo ciò che ciascuna persona porta in sé di originale e di proprio, non riducibile al solo valore economico e commerciale - raccogliamo diverse esperienze di vita sportiva e sociale: ci dicono che la specialità dello sport è anche quella di rendere testimonianza che, come affermava il filosofo Paul Ricoeur, il bene è anteriore al male e possiamo «verificare che per quanto radicale sia il male, esso non è cosí profondo come la bontà».

Daniele Redaelli e Gian Luca Pasini, de La Gazzetta dello Sport, - ai quali va ancora il nostro grazie - con i loro “racconti di vita”, che qui pubblichiamo, sono andati a scovare questa profondità del bene che lavora grazie allo sport, che riesce a ridare dignità a persone e a comunità. Forse per ora sono delle oasi. Ma le oasi indicano il sogno ricorrente degli uomini: fare del mondo una grande oasi aperta a tutti. Senza muri né frontiere. Un vero capitale sociale.

Lorenzo Biagi

 

IN EVIDENZA 

Raffaele CANTONE
Leali nello sport, Leali nella vita di ogni giorno

Lorenzo BIAGI
L’etica del gioco e dello sport: mettersi in gioco, al meglio, insieme

Carlo MAZZA
L’educazione sfida lo sport: impegno sociale a servizio dell’uomo

Franco ARTURI
Lo Sport è una operazione etica, proprio grazie alle regole

Germano BERTIN
Il miglioramento continuo: il risultato, nello sport e nella vita

Massimo ACHINI
Una incredibile esperienza: volontari nello sport per il mondo

AIessio ALBERTINI
Campioni nello sport e nella vita. Lo sport secondo Papa Francesco

Corrado POLI
Umanità e natura: la metafora “nascosta” nello sport Giovanni

PASCULLI
IO tifo positivo: un progetto per i piccoli, per far crescere i grandi

 

PAROLE CHIAVE

Sport, gioco, capitale sociale, inclusione sociale, riscatto sociale etica e sport, lealtà, corruzione, educazione, volontariato, campioni, …

 

INFORMAZIONI

Prendere contatti con PROGET EDIZIONI: 049 643195 •  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  • www.facebook.com/ProgetEdizioni

 

 

Video

DETTAGLI

Editore: Proget Edizioni

Autore: Autori vari

Lingua: Italiano

Anno edizione: 2016

ISBN:  978-88-8875-77-6

 

PRESENTAZIONE

La ragione principale per cui la rivista “Etica per le professioni” continua a essere fedele nell’accendere i riflettori sullo Sport, è data dal fatto che l’arcipelago delle pratiche sportive rappresenta, forse in maniera unica, quell’àmbito della vita degli uomini in cui meglio di altri emerge senza moralismi la natura dell’etica. Infatti, l’etica ha a che fare prima di tutto con la “forma di vita” e cioè con l’insieme di pratiche grazie alle quali gli uomini regolano la loro vita personale e comunitaria. E ogni forma di vita è fatta di esigenze di condotta e sentimento che tutti gli uomini condividono, anche se non sempre in maniera cosciente.

Ma ci sono esperienze privilegiate in cui tutto questo tesoro sotterraneo viene alla luce per risplendere e per suscitare in noi un assenso spontaneo di adesione. Lo sport, radicato sull’universale antropologico del gioco, è una di queste esperienze privilegiate in cui tutti siamo contenti di rispecchiarci e di riconoscerci. In questo numero - consapevoli che lo sport costituisce stabilmente un asse portante della nostra vita sociale, un polo performativo della nostra forma di vita, un ambiente in grado di dare forma a valori e regole di vita che contribuiscono a farci vivere bene insieme, valorizzando nello stesso tempo ciò che ciascuna persona porta in sé di originale e di proprio, non riducibile al solo valore economico e commerciale - raccogliamo diverse esperienze di vita sportiva e sociale: ci dicono che la specialità dello sport è anche quella di rendere testimonianza che, come affermava il filosofo Paul Ricoeur, il bene è anteriore al male e possiamo «verificare che per quanto radicale sia il male, esso non è cosí profondo come la bontà».

Daniele Redaelli e Gian Luca Pasini, de La Gazzetta dello Sport, - ai quali va ancora il nostro grazie - con i loro “racconti di vita”, che qui pubblichiamo, sono andati a scovare questa profondità del bene che lavora grazie allo sport, che riesce a ridare dignità a persone e a comunità. Forse per ora sono delle oasi. Ma le oasi indicano il sogno ricorrente degli uomini: fare del mondo una grande oasi aperta a tutti. Senza muri né frontiere. Un vero capitale sociale.

Lorenzo Biagi

 

IN EVIDENZA 

Raffaele CANTONE
Leali nello sport, Leali nella vita di ogni giorno

Lorenzo BIAGI
L’etica del gioco e dello sport: mettersi in gioco, al meglio, insieme

Carlo MAZZA
L’educazione sfida lo sport: impegno sociale a servizio dell’uomo

Franco ARTURI
Lo Sport è una operazione etica, proprio grazie alle regole

Germano BERTIN
Il miglioramento continuo: il risultato, nello sport e nella vita

Massimo ACHINI
Una incredibile esperienza: volontari nello sport per il mondo

AIessio ALBERTINI
Campioni nello sport e nella vita. Lo sport secondo Papa Francesco

Corrado POLI
Umanità e natura: la metafora “nascosta” nello sport Giovanni

PASCULLI
IO tifo positivo: un progetto per i piccoli, per far crescere i grandi

 

PAROLE CHIAVE

Sport, gioco, capitale sociale, inclusione sociale, riscatto sociale etica e sport, lealtà, corruzione, educazione, volontariato, campioni, …

 

INFORMAZIONI

Prendere contatti con PROGET EDIZIONI: 049 643195 •  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  • www.facebook.com/ProgetEdizioni