Edizioni Proget fa uso di cookie. Proseguendo nella navigazione di questo sito tu acconsenti all'uso dei suddetti cookie. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi al link dell'informativa Privacy.

Email

Anziani per rigenerare

PREZZO DI COPERTINA € 11,00 / SCONTO 10% € 9,90 compreso spedizione
Prezzo per unità (KG):
Prezzo di vendita: 9,90 €
Sconto: 1,10 €
anziani-per-rigenerare-fronte
  • anziani-per-rigenerare-fronte
Descrizione

DETTAGLI

Editore: Proget Edizioni

Lingua: Italiano

ISBN: 978-88-88785-38-7

PRESENTAZIONE

UNA COMPLICATA QUESTIONE INTERGENERAZIONALE

La questione è piú complicata di quanto non sembri. Il clima socioculturale odierno sembra piuttosto quello di una guerra tra generazioni. A cominciare dal lavoro,dalla pensione, da alcune forme di assistenza pubblica. Perfino i dati non sono cosí univoci, in un Paese come il nostro in cui i numeri sono perennemente messi in discussione.

LEGGERE L’ANZIANITÀ IN UN MUTATO QUADRO SOCIALE, ECONOMICO, CULTURALE
La nostra rivista cerca di farlo percorrendo una via che si lascia alle spalle alcuni luoghi comuni, magari non sempre cosí negativi, ma in ogni caso appesantiti da una certa retorica, come si diceva, che ci preclude di leggere la vecchiaia o l’anzianità in un mutato quadro sociale, economico e culturale.

UNA STAGIONE CHE È PARTE INTEGRANTE DELLA VITA DELL’UOMO
Il messaggio di fondo concerne il fatto che dobbiamo imparare a leggere la vecchiaia come una stagione della vita umana, nel senso di una stagione che è parte integrante della vita dell’uomo, e non l’anticamera dell’annientamento e della pura e semplice degenerazione. E in quanto parte integrante dell’essere uomini, dobbiamo “condurla” come una nuova stagione di vita, di attività, di generatività, di creatività e di dinamismo.

UN’ETÀ IN CUI L’UOMO GENERA, SECONDO NUOVI PARADIGMI
Un anziano può certamente essere efficace-efficiente-produttivo, ma in un modo nuovo, che non è quello della visione economicistica, bensí di quella antropologico-sapienziale. Gli anziani sono ormai i generatori di nuove azioni sociali. È la nostra organizzazione sociale, prima di tutto, che deve cambiare e disporsi ad avvicinare la vecchiaia come quell’età in cui l’uomo genera, secondo nuove forme e nuovi paradigmi.

IN EVIDENZA

Renzo Scortegagna
Una vita sempre piú lunga: cambiamenti e nuova identità

Leontino Battistin
Longevità attiva: buone relazioni e qualità di vita

Giovanni Bianchi
Imparare a invecchiare, tra valori simbolici e questioni sociali

Duccio Demetrio
Adultità e maturità: ricerca di senso nell’interiorità e nell’inattività

Tiziano Vecchiato
La famiglia • Una questione di solidarietà tra generazioni dentro a familiari spazi di vita

Ernesto Burattin
Centri di accoglienza • Imprenditori del proprio presente: la longevità è risorsa civile

Michele Visentin
Relazioni intergenerazionali • La vecchiaia necessaria alle nuove generazioni

PAROLE CHIAVE

Anzianità, vecchiaia, Longevità, longevità attiva,terza età, Relazioni intergenerazionali, centri di accoglienza per anziani, maturità, risorsa, risorsa civile, rigenerare

INFORMAZIONI

Il Dossier “Professioni e Finanza” si trova in Rivista “Etica per le professioni” 1(2012) 3-78
Costi della Rivista EPP: • un numero: € 11,00 - arretrato: € 14,00
• abbonamento: ordinario: € 28,00 - istituzioni: € 54,00 - sostenitore: €100,00
PER ACQUISTARE COPIE Prendere contatti con PROGET EDIZIONI: 049 643195 • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Video

DETTAGLI

Editore: Proget Edizioni

Lingua: Italiano

ISBN: 978-88-88785-38-7

PRESENTAZIONE

UNA COMPLICATA QUESTIONE INTERGENERAZIONALE

La questione è piú complicata di quanto non sembri. Il clima socioculturale odierno sembra piuttosto quello di una guerra tra generazioni. A cominciare dal lavoro,dalla pensione, da alcune forme di assistenza pubblica. Perfino i dati non sono cosí univoci, in un Paese come il nostro in cui i numeri sono perennemente messi in discussione.

LEGGERE L’ANZIANITÀ IN UN MUTATO QUADRO SOCIALE, ECONOMICO, CULTURALE
La nostra rivista cerca di farlo percorrendo una via che si lascia alle spalle alcuni luoghi comuni, magari non sempre cosí negativi, ma in ogni caso appesantiti da una certa retorica, come si diceva, che ci preclude di leggere la vecchiaia o l’anzianità in un mutato quadro sociale, economico e culturale.

UNA STAGIONE CHE È PARTE INTEGRANTE DELLA VITA DELL’UOMO
Il messaggio di fondo concerne il fatto che dobbiamo imparare a leggere la vecchiaia come una stagione della vita umana, nel senso di una stagione che è parte integrante della vita dell’uomo, e non l’anticamera dell’annientamento e della pura e semplice degenerazione. E in quanto parte integrante dell’essere uomini, dobbiamo “condurla” come una nuova stagione di vita, di attività, di generatività, di creatività e di dinamismo.

UN’ETÀ IN CUI L’UOMO GENERA, SECONDO NUOVI PARADIGMI
Un anziano può certamente essere efficace-efficiente-produttivo, ma in un modo nuovo, che non è quello della visione economicistica, bensí di quella antropologico-sapienziale. Gli anziani sono ormai i generatori di nuove azioni sociali. È la nostra organizzazione sociale, prima di tutto, che deve cambiare e disporsi ad avvicinare la vecchiaia come quell’età in cui l’uomo genera, secondo nuove forme e nuovi paradigmi.

IN EVIDENZA

Renzo Scortegagna
Una vita sempre piú lunga: cambiamenti e nuova identità

Leontino Battistin
Longevità attiva: buone relazioni e qualità di vita

Giovanni Bianchi
Imparare a invecchiare, tra valori simbolici e questioni sociali

Duccio Demetrio
Adultità e maturità: ricerca di senso nell’interiorità e nell’inattività

Tiziano Vecchiato
La famiglia • Una questione di solidarietà tra generazioni dentro a familiari spazi di vita

Ernesto Burattin
Centri di accoglienza • Imprenditori del proprio presente: la longevità è risorsa civile

Michele Visentin
Relazioni intergenerazionali • La vecchiaia necessaria alle nuove generazioni

PAROLE CHIAVE

Anzianità, vecchiaia, Longevità, longevità attiva,terza età, Relazioni intergenerazionali, centri di accoglienza per anziani, maturità, risorsa, risorsa civile, rigenerare

INFORMAZIONI

Il Dossier “Professioni e Finanza” si trova in Rivista “Etica per le professioni” 1(2012) 3-78
Costi della Rivista EPP: • un numero: € 11,00 - arretrato: € 14,00
• abbonamento: ordinario: € 28,00 - istituzioni: € 54,00 - sostenitore: €100,00
PER ACQUISTARE COPIE Prendere contatti con PROGET EDIZIONI: 049 643195 • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.