Edizioni Proget fa uso di cookie. Proseguendo nella navigazione di questo sito tu acconsenti all'uso dei suddetti cookie. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi al link dell'informativa Privacy.

Email

Una quotidianità responsabile? La sfida di un civismo potenziale

PREZZO DI COPERTINA € 18,00 / SCONTO 10% € 16,20 compreso spedizione
Prezzo per unità (KG):
Prezzo di vendita: 16,20 €
Sconto: 1,80 €
una-quotidianita-responsabile-copertina2
  • una-quotidianita-responsabile-copertina2
Descrizione

DETTAGLI

Editore: Proget Edizioni

Autore: DAVIDE GIRARDI

Lingua: Italiano

Anno edizione: 2016

ISBN: 978-88-88785-64-6

Numero pagine: 216 pagine | 75 tabelle grafiche 

PRESENTAZIONE

… la sfida che ci sta davanti è soprattutto di natura educativa: occorre sviluppare criteri di analisi, di interpretazione, di gerarchizzazione dei valori, di sedimentazione del passato e di progettazione del futuro.

L’educazione al cambiamento è possibile solo se esiste anche un’educazione alla stabilità

SOMMARIO

Non sempre è facile comprendere quanto accade attorno a noi e spesso tradizionali punti di riferimento (famiglia, amicizia, lavoro, …) sembrano aver allentato la loro capacità di ancoraggio. Serve una mappa aggiornata delle trasformazioni culturali, e non solo di quelle economiche.

L’indagine presentata nel volume costituisce una novità nell’àmbito del percorso svolto dalla riflessione di Fondazione Lanza - che ha voluto e promosso la ricerca - sui temi dell’etica civile: per la prima volta, infatti, essa muove da un’analisi di natura prettamente teorica, affiancandovi un approfondimento empirico. «Si tratta di un passaggio fondamentale - precisa l’Autore -, perché traduce l’incrocio di una prospettiva filosofico-antropologica con una prospettiva sociologica, trovando in un focus peculiare il campo di tale intreccio interdisciplinare: le ragioni della socialità, di uno “stare assieme”».

«Per la Fondazione Lanza - spiega Lorenzo Biagi, segretario generale del Centro Studi - “etica civile” ha voluto significare in particolar modo un primo aspetto: cercare di ricostruire la grammatica elementare dell’umano in convivenza, della natura conviviale dell’umano; rispettare ed essere rispettati; potersi fidare, ma anche poter sperare». La sfida che il volume evidenzia è soprattutto di natura educativa: occorre sviluppare criteri di analisi, di interpretazione, di gerarchizzazione dei valori, di sedimentazione del passato e di progettazione del futuro. L’educazione al cambiamento è possibile solo se esiste anche un’educazione alla stabilità.

AUTORE 

DAVIDE GIRARDI

Ha conseguito nel 2011 il Dottorato di ricerca in “Sociologia dei processi comunicativi e interculturali” presso l’Università degli Studi di Padova e nel 2005 il Master in “Immigrazione. Fenomeni migratori e mutamenti sociali” presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Docente presso l’Istituto Universitario Salesiano di Venezia - dove insegna “Sociologia generale e dell’educazione” nel corso di laurea in Scienze dell’Educazione (Educatore sociale ed Educatore della prima infanzia) - a partire dall’a.a. 2010/2011 svolge inoltre attività di docenza a contratto presso l’Università degli Studi di Padova, dove insegna discipline sociologiche. Opera come ricercatore presso Fondazione Nord Est.

Tra i suoi principali interessi di ricerca rientrano le analisi rivolte alla condizione giovanile e, in particolare, i percorsi sociali esperiti dalle giovani generazioni di origine straniera in Italia.

DESTINATARI

Quanti operano nell’ambito sociale e civile, “cittadini attivi”, amministratori pubblici e politici, sociologi, antropologi, giornalisti, educatori, formatori, politologi, storici, filosofi e giuristi.

PAROLE CHIAVE

Etica civile, morale, morale sociale, morale familiare, eco-morale, politica, cittadinanza attiva, società civile, mondo, giovani, adulti, mondo politico.

INFORMAZIONI

Prendere contatti con PROGET EDIZIONI: 049 643195 • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  • www.facebook.com/ProgetEdizioni


Video

DETTAGLI

Editore: Proget Edizioni

Autore: DAVIDE GIRARDI

Lingua: Italiano

Anno edizione: 2016

ISBN: 978-88-88785-64-6

Numero pagine: 216 pagine | 75 tabelle grafiche 

PRESENTAZIONE

… la sfida che ci sta davanti è soprattutto di natura educativa: occorre sviluppare criteri di analisi, di interpretazione, di gerarchizzazione dei valori, di sedimentazione del passato e di progettazione del futuro.

L’educazione al cambiamento è possibile solo se esiste anche un’educazione alla stabilità

SOMMARIO

Non sempre è facile comprendere quanto accade attorno a noi e spesso tradizionali punti di riferimento (famiglia, amicizia, lavoro, …) sembrano aver allentato la loro capacità di ancoraggio. Serve una mappa aggiornata delle trasformazioni culturali, e non solo di quelle economiche.

L’indagine presentata nel volume costituisce una novità nell’àmbito del percorso svolto dalla riflessione di Fondazione Lanza - che ha voluto e promosso la ricerca - sui temi dell’etica civile: per la prima volta, infatti, essa muove da un’analisi di natura prettamente teorica, affiancandovi un approfondimento empirico. «Si tratta di un passaggio fondamentale - precisa l’Autore -, perché traduce l’incrocio di una prospettiva filosofico-antropologica con una prospettiva sociologica, trovando in un focus peculiare il campo di tale intreccio interdisciplinare: le ragioni della socialità, di uno “stare assieme”».

«Per la Fondazione Lanza - spiega Lorenzo Biagi, segretario generale del Centro Studi - “etica civile” ha voluto significare in particolar modo un primo aspetto: cercare di ricostruire la grammatica elementare dell’umano in convivenza, della natura conviviale dell’umano; rispettare ed essere rispettati; potersi fidare, ma anche poter sperare». La sfida che il volume evidenzia è soprattutto di natura educativa: occorre sviluppare criteri di analisi, di interpretazione, di gerarchizzazione dei valori, di sedimentazione del passato e di progettazione del futuro. L’educazione al cambiamento è possibile solo se esiste anche un’educazione alla stabilità.

AUTORE 

DAVIDE GIRARDI

Ha conseguito nel 2011 il Dottorato di ricerca in “Sociologia dei processi comunicativi e interculturali” presso l’Università degli Studi di Padova e nel 2005 il Master in “Immigrazione. Fenomeni migratori e mutamenti sociali” presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Docente presso l’Istituto Universitario Salesiano di Venezia - dove insegna “Sociologia generale e dell’educazione” nel corso di laurea in Scienze dell’Educazione (Educatore sociale ed Educatore della prima infanzia) - a partire dall’a.a. 2010/2011 svolge inoltre attività di docenza a contratto presso l’Università degli Studi di Padova, dove insegna discipline sociologiche. Opera come ricercatore presso Fondazione Nord Est.

Tra i suoi principali interessi di ricerca rientrano le analisi rivolte alla condizione giovanile e, in particolare, i percorsi sociali esperiti dalle giovani generazioni di origine straniera in Italia.

DESTINATARI

Quanti operano nell’ambito sociale e civile, “cittadini attivi”, amministratori pubblici e politici, sociologi, antropologi, giornalisti, educatori, formatori, politologi, storici, filosofi e giuristi.

PAROLE CHIAVE

Etica civile, morale, morale sociale, morale familiare, eco-morale, politica, cittadinanza attiva, società civile, mondo, giovani, adulti, mondo politico.

INFORMAZIONI

Prendere contatti con PROGET EDIZIONI: 049 643195 • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  • www.facebook.com/ProgetEdizioni